Portfolio

Adeguamento palestra scuola Matteucci

Categoria architettura Dimensioni 400 m2 Luogo Campi Bisenzio - Firenze IT Importo del progetto 780.000 Data di inizio 2011 Data di fine 2014 Cliente Comune di Campi Bisenzio (FI)

Adeguamento palestra scuola Matteucci

Sulla base delle esigenze del Comune di Campi Bisenzio circa la volontà di eseguire l’intervento di adeguamento sismico della palestra della scuola media statale “F. Matteucci” sita in Via Buozzi a Campi Bisenzio, questo progetto si configura come recupero e riqualificazione del corpo principale e di quello secondario della palestra, nonché dei due corpi laterali monopiano che collegano il complesso della palestra al resto dell’edificio scolastico. In particolare l’intervento complessivo in oggetto ha per finalità l’adeguamento sismico con rifacimento della copertura della porzione A e la demolizione con nuova ricostruzione con ampliamento della parte B (vedi elaborati grafici allegati), che attualmente versano in uno stato di manutenzione tale da necessitare urgenti interventi strutturali per ripristinare l’agibilità dei locali interessati. Sono inclusi nell’intervento di adeguamento anche i due piccoli corpi monopiano laterali che, di fatto, collegano la palestra al fabbricato ad U della scuola media “F. Matteucci”. Sul corpo A la nuova copertura riprende la conformazione esistente già in essere, prevedendo opere, materiali e finiture compatibili ed altamente rispettose dell’assetto dell’intero corpo della scuola; mentre per il corpo B l’approccio progettuale è diverso: il nuovo apparato, sia per tecniche costruttive che per composizione architettonica, si discosta dall’esistente creando nuove suggestioni sul prospetto lato Via G.Verdi, attualmente anonimo e privo di un connotato rilevante riconducibile a caratteri architettonici significativi. Anche per questo motivo è stata fatta la scelta di preservare l’ alberatura di cipresso di maggior pregio, creando una sorta di nicchia esterna che letteralmente abbraccia l’albero proteggendolo. Per quanto riguarda i due corpi laterali C, il progetto prevede che all’interno vi vengano disposti i nuovi locali per spogliatoio maschile e femminile, rispettivamente nel corpo est e ovest; dagli spogliatoi si accederà direttamente alla palestra principale utilizzando l’ingresso ovest già esistente e creandone uno nuovo speculare sul lato est. Oltre a quanto descritto, dovrà essere realizzato successivamente, previa approvazione con atti amministrativi successivi e conseguenti, anche il ripristino e riqualificazione del cortile interno della scuola “F. Matteucci”, con rifacimento del sottofondo e dello strato superficiale per la realizzazione di un campo da gioco regolamentare polivalente, nonché l’inserimento di nuovi elementi di arredo urbano e bassa vegetazione arbustiva in modo da creare un ambiente di fruizione e di utilizzo piacevole da parte dei giovani utenti della scuola.
Si precisa, ai fini del raggiungimento ottimale dell’adeguamento sismico e del relativo soddisfacimento normativo, che i due corpi laterali monopiano di collegamento alla palestra sono stati accorpati al progetto della palestra stessa invece che all’adeguamento sismico della scuola. Tutto questo dopo un’attenta valutazione congiunta con i professionisti incaricati del progetto di adeguamento della scuola, anche in relazione all’opportunità di avere un’economia di cantiere complessiva e che tenga conto dell’effettivo sfalsamento temporale che potrebbe intercorrere tra i due interventi (palestra e scuola). Detti interventi sui corpi laterali hanno portato un incremento rispetto alla stima originaria dei lavori, ma hanno permesso una rifunzionalizzazione della palestra sensibilmente migliore rispetto a quella originariamente prevista. Si conclude pertanto che gli interventi complementari aggiunti forniscono, da un punto di vista tecnico-progettuale ed esecutivo, un unico intervento difficilmente frazionabile e gestibile in fasi separate.
In breve si descrivono di seguito le linee di intervento previste:
demolizione della copertura esistente (edificio A e B) e dell’intero corpo di fabbrica B;
realizzazione di un cordolo in c.a. in sommità alle pareti portanti e realizzazione della nuova copertura (edificio A) in legno lamellare e manto in tegole tipo marsigliesi;
consolidamento delle murature portanti su ambo i lati del paramento murario (edificio A) e realizzazione di cappotto isolante esterno e nuovi intonaci;
eventuale consolidamento delle fondazioni con allargamento della superficie di impronta (edificio A);
realizzazione di nuova fondazione a platea in c.a. per il fabbricato B e realizzazione di vespaio aerato, nonchè della struttura di appoggio della pedana esterna in legno;
realizzazione di nuova struttura portante verticale in pannelli in legno multistrato strutturale tipo XLam, isolante esterno ed interno in fibra di legno, e finitura ad intonaco nonché della nuova copertura anch’essa in legno lamellare realizzata con travi principali, tavolato a vista, isolante, impermeabilizzazione e manto in lamiera di rame con doppia aggraffatura (edificio B);
consolidamento dei corpi laterali C con realizzazione, sopra alla quota degli architravi delle finestre esistenti, di una struttura di irrigidimento bidirezionale costituita da profili UPN180 e IPE160 nascosta successivamente da controsoffitti in pannelli modulari
realizzazione all’interno dei corpi C dei locali spogliatoi, docce e servizi igienici e degli ambienti di accesso alla palestra, con rifacimento degli intonaci esterni e delle guaine di impermeabilizzazione delle coperture piane
recupero del cortile interno con realizzazione di campo da gioco, arredi e verde.

Progetto e direzione lavori studio AARC.it Dario Menichetti arch.

Contatti

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.

© 2014 - 2021 AARC.it

via G.M.Terreni, 32
Livorno 57122 IT
tel +39 0586 1690806
fax +39 0586 014808
p.iva 01858520495
email aarc@aarc.it

born in MaMaStudiOs